Cerca
  • Simone Napolitano

3 trappole che possono uccidere il tuo Content Marketing (e come evitarle)

Per tutto il valore e il potere che il contenuto può avere per il tuo marchio, può anche uccidere il tuo marchio.


Molti marchi sono colpevoli di fare content marketing nel modo sbagliato e i loro sforzi allontanano potenziali clienti e lettori. Facciamo un viaggio attraverso il lato negativo del content marketing e guardiamo come puoi evitare quelle trappole che possono uccidere il tuo marchio.


Trappola 1: Avere personalità multiple


La connessione dei tuoi contenuti al tuo marchio non è chiara o è totalmente irriconoscibile attraverso i molteplici canali in cui i tuoi contenuti sono pubblicati.


Non riuscire a collegare i punti per portare il riconoscimento del marchio agli spettatori dei tuoi contenuti - non importa il canale - può avere un impatto negativo duraturo. Il pubblico vuole coerenza nella sua vita e semplicemente non si connetterà con i marchi che non hanno una presenza omnichannel coerente.


Qualunque sia la personalità del vostro marchio, assicuratevi di lavorarla in modo coerente in tutti i contenuti che producete.


Come evitarlo

Per evitare la confusione dei contenuti del marchio, sviluppate una guida di stile. Aiuta il team di creazione dei contenuti mentre crea contenuti per il tuo sito web, la condivisione sui social media, il canale YouTube e qualsiasi altra tattica nel mezzo.


Le guide di stile informano il tuo contenuto visivo così come il tono e la voce, la struttura, l'ortografia e la grammatica, il messaggio del marchio, i caratteri e altro ancora.


Puoi creare guide separate per i tuoi componenti visivi ed editoriali o una guida gigante che li contenga tutti. Assicurati solo di definire chiaramente le sezioni della guida in modo che il tuo team possa facilmente passare alla pagina di cui ha bisogno.


Wolf Circus Jewelry fa molta attenzione a mantenere la coerenza tra i suoi contenuti ed evitare personalità multiple attraverso il marchio. La sua guida di stile inizia definendo il marchio e la sua missione. Includere queste informazioni aiuta il tuo team di creazione dei contenuti a capire il perché di ciò che fa. Li aiuta anche a mant


Trappola 2: Seguire le indicazioni di Pinocchio


Troppi creatori di contenuti non fanno le loro ricerche. Copiano semplicemente i numeri da un altro sito che ha già pubblicato le statistiche.


Non so dirvi quante volte ho trovato dichiarazioni o statistiche imprecise, superate o semplicemente false negli articoli inviati da aspiranti scrittori ospiti sul mio blog.


Se segui la guida di contenuti che hanno problemi a dire la verità, puoi perdere rapidamente la fiducia dei tuoi seguaci.


Pensateci. Dici a qualcuno di fare una certa azione per far crescere il suo business, ma la tua raccomandazione è basata su statistiche false. Quella persona poi prende l'azione che hai raccomandato, e fallisce e perde tonnellate di soldi.


È probabile che poi riveda la tua raccomandazione, e quando scaverà un po' più a fondo, scoprirà che quello che gli hai detto di fare era basato su informazioni false. Boom. La fiducia è sparita.


E non si ferma lì. Quella persona potrebbe iniziare a raccontare alla gente la sua esperienza. Si sparge la voce che avete distrutto i loro affari a causa della vostra negligenza, e la vostra reputazione ne soffrirà immensamente.


Going barrier-free for most of your content provides a value to attract and retain your followers, fans, and customers. When we face a problem, we want an answer fast. We want that answer to be easy to access.

Don’t get me wrong, gated content is important in building your pipeline, generating leads, and growing subscriptions to things like your newsletter. Gated content can be a great way to generate business and even build relationships by allowing you to maintain contact through things like personalized emails.

But if all your content is gated, your audience will get annoyed. Chances are your content competitor is only a click away and providing similar value without asking for anything in return.



3 visualizzazioni0 commenti